Piede diabetico ulcerato: l’amputazione non è l’unica soluzione

Salve dottore,

soffro di piede diabetico e mi hanno prospettato l’amputazione del secondo e terzo dito del piede sinistro.

Sono davvero preoccupato perché il diabete mi sta portando moltissimi problemi e la formazione di ulcere mi mette moltissima ansia.

Ho letto che l’ossigeno è impiegato nella cura di pazienti come me e che in alcuni casi si può evitare l’operazione: potrebbe spiegarmi in quali condizioni è possibile stare meglio?

Grazie per l’aiuto, per me è molto importante

 

Gianluigi

 

 



Una risposta a “Piede diabetico ulcerato: l’amputazione non è l’unica soluzione”

  1. Giorgios Vertsonis on

    Risponde il Dr. Giorgios Vertsonis
    Laurea in Medicina e Chirurgia Università di Bologna,
    Specializzazione in Idrologia medica Università di Parma
    Ordine Dei Medici di Bologna N° 14047

    Buongiorno Sig. Gianluigi,
    Grazie per averci inviato la sua richiesta, mi dispiace molto per la sua sofferenza.

    Ho letto con attenzione quanto ha descritto: la terapia iperbarica trova sicuramente indicazione nel trattamento delle lesioni cutanee dei pazienti diabetici.
    Incrementando l’apporto d’ossigeno viene favorita la formazione di nuovi vasi e la cicatrizzazione di eventuali lesioni, accelerando di fatto i tempi di guarigione. A questi effetti si aggiunge il controllo delle infezioni e dello stato infiammatorio locale.

    Presso il nostro centro, sottoponiamo i pazienti ad una prima visita medica che ci permette di prendere visione degli accertamenti già effettuati, valutare lo stato d’ossigenazione dei tessuti periferici tramite l’esecuzione di un’ossimetria transcutanea ed eventualmente proporre ulteriori approfondimenti diagnostici.
    Valutato il quadro clinico si decide il piano assistenziale individuale che nel suo caso, oltre al ciclo di ossigenoterapia iperbarica comprenderebbe un piano di medicazioni delle lesioni cutanee.

    Se desidera, può contattare la nostra segreteria al numero 051/6061240 per fissare un appuntamento.

    Rimango a sua disposizione per ogni eventuale chiarimento.

    Dott. Georgios Vertsonis

    Rispondi

Rispondi

  • (will not be published)

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Iscriviti alla Newsletter del Centro Iperbarico di Bologna

* = campo richiesto!

Archivi