Il Dottor Ferruccio Di Donato all’ottavo raduno Otosub

Domenica 4 ottobre alle 8,30 il direttore sanitario del Centro Iperbarico di Bologna, dott. Ferruccio di Donato, interverrà all’ottavo raduno Otosub.
L’evento è una tre giorni dedicata all’otorinolaringoiatria subacquea e si terrà da domani, 2 ottobre, a domenica a Montegrotto Terme in provincia di Padova.
Medici ed esperti affronteranno le diverse tematiche legate alle attività subacquee e alle patologie che derivano da queste attività e potranno cimentarsi nelle discipline subacquee immergendosi nella favolosa piscina Y-40, la piscina più profonda del mondo!

otosubIl dott. Di Donato è un noto esperto di medicina del nuoto e delle attività subacquee, in cui si è specializzato presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Chieti.
Nel suo intervento durante l’ottavo Otosub, Di Donato assieme alla dott.ssa Marta Frigo a una tavola rotonda della Società Italiana di Medicina Subacquea e Iperbarica (SIMSI) moderata dal professor Enrico de Campora e dal dottor Stefano Correale.
La compensazione è uno degli argomenti più importanti e più complessi quando si tratta di immersione subacquea.
Con questo termine si intende in genere la compensazione forzata dell’orecchio medio, una tecnica che si utilizza per bilanciare la pressione dell’orecchio medio a quella ambientale.

Quando ci si immerge la pressione cambia e l’aria riduce il suo volume in maniera proporzionale alla variazione di pressione, così le cavità che non siano sufficientemente elastiche da assecondare la riduzione del volume dell’aria, devono essere compensate.

Quando per ottenere la compensazione non sono necessarie manovre specifiche, si parla di compensazione spontanea (come per i seni paranasali) mentre quando ciò non è possibile si parla di compensazione forzata, o più precisamente “attiva”.

L’orecchio medio necessita sempre di compensazione forzata, perché la via di comunicazione con le vie aeree superiori, è la tuba di Eustachio, una struttura molto complessa che è fisiologicamente chiusa, per aprirsi ad intermittenza (circa 2-3 volte al minuto nella quotidianità in ambiente aereo) in occasione della deglutizione e dello sbadiglio.
In immersione il subacqueo deve fare delle specifiche manovre per aprire a comando la tuba uditiva ed ottenere la compensazione, se fallisce deve interrompere la discesa verso il fondo.

Il tema sarà affrontato dal punto di vista della medicina subacquea e iperbarica, per individuare i rischi connessi alla ritardata compensazione e le cause che la sottendono.

Di grande interesse anche il punto di vista di sportivi ed esperti subacquei che parteciperanno all’incontro. Infatti, insieme al dottor Di Donato interverranno i campioni di apnea Andrea Zuccari, Federico Mana e Mike Maric, istruttore di apnea dei nuotatori Federica Pellegrini e Filippo Magnini.

Otosub è un’associazione scientifica, presieduta dal Prof. Paolo Marcolin che dal 2005 organizza conferenze e raduni per creare occasioni di confronto tra specialisti. Il gruppo si occupa di ricerca e studio dei problemi otorinolaringoiatrici in relazione alla subacquea e supporta la costituzione di gruppi di studio su particolari aspetti di patologie subacquee e iperbariche.
Il dottor Ferruccio Di Donato è un socio dell’Associazione fondatore di Otosub.

Scarica la brochure completa



Rispondi

  • (will not be published)

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Iscriviti alla Newsletter del Centro Iperbarico di Bologna

* = campo richiesto!

Archivi