Ritorno acufene: Fulvio starà meglio grazie all’ossigenoterapia iperbarica?

Anno 2009 acufene sx. esami audiometrici, terapia iperbarica 8 sedute e poi mascheramento sonoro per 12 mesi risultato ottimo.
Tre mesi fa la ricaduta con acufene sx alle stelle.

Che fare?
Grazie.

Sono disposto a venire anche a Bologna. Ultima nota, sono nato con l’otite.

Fulvio



Una risposta a “Ritorno acufene: Fulvio starà meglio grazie all’ossigenoterapia iperbarica?”

  1. Ferruccio Di Donato on

    Risponde il Direttore Sanitario del Centro Iperbarico di Bologna, dott. Ferruccio Di Donato
    Laurea in Medicina e Chirurgia Università di Bologna
    Specializzazione in Medicina del Nuoto e delle attività subacquee – istituto di fisiologia umana Università di Chieti
    Ordine Dei Medici di Bologna N° 11812

    Buon giorno Fulvio,
    l’acufene è sempre un problema molto fastidioso ed è necessario affrontarlo con tutte le armi a disposizione.

    In fase acuta, cioè entro i 3 mesi dall’esordio, la terapia iperbarica è indicata per cercare di risolvere il problema, anche se sarebbe meglio poter iniziare ancora più precocemente, meglio se entro un mese dall’esordio.

    Se crede di sottoporsi a visita iperbarica per un eventuale ciclo OTI, le consiglio di farlo in tempi brevi senza far trascorrere altro tempo, perché prima si effettua la terapia e maggiori sono le possibilità di successo.

    Ciò detto: a seguito della nuova comparsa dell’acufene si è sottoposto a una visita specialistica otorinolaringoiatrica e ha fatto un esame audiometrico?
    Perché è sempre necessario approfondire la situazione ed inquadrare bene il problema soprattutto per escludere che l’acufene non sia secondario a malattie intercorrenti.

    Se ha bisogno di ulteriori informazioni o vuole procedere fissando un appuntamento contatti pure la nostra segreteria al numero 051/6061240, il Centro Iperbarico di Bologna l’aspetta.

    Saluti
    Dott. Ferruccio Di Donato

    Rispondi

Rispondi

  • (will not be published)

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Archivi