Il Dott.Vertsonis spiega la terapia iperbarica ai futuri medici di Medicina Generale

La scorsa settimana il dott.Giorgios Vertsonis, esperto di ulcere e lesioni cutanee, è stato invitato dal dottor Salvatore Bauleo, coordinatore del secondo anno del corso di formazione in medicina generale di Bologna, a tenere un seminario sui benefici della terapia iperbarica.

dott_giorgios_vertsonisLa maggior parte dei colleghi medici, soprattutto quelli di medicina generale, conoscono poco l’Ossigeno Terapia e i suoi effetti. Ecco l’occasione giusta per far incontrare il mondo dell’Università con il nostro Centro.

Il 5 aprile  il dott. Vertsonis è andato all’Ospedale “Roncati” di Bologna a parlare di “Indicazioni  e controindicazioni all’ossigeno terapia iperbarica. Il ruolo del Medico di Medicina Generale.
Ha spiegato come è fatta e come funziona una camera iperbarica, come avviene la produzione di aria medicale, le leggi fisiche alla base  dell’iperossigenazione a pressioni superiori a quella atmosferica e infine la fisiopatologia dell’ossigeno. Infine ha illustrato come e quando è consigliata la terapia iperbarica e i protocolli diagnostici del Centro Iperbarico di Bologna.

Ci racconta proprio lui qualcosa in più di questa esperienza:

Ho iniziato a preparami con un mese di anticipo, le nozioni principali le ho estratte dai nostri protocolli interni e dalle linee guida della SIMSI, la società italiana di medicina iperbarica subacquea, completando il tutto con una ricerca bibliografica su PubMed dove ho letto le ultime ricerche pubblicate.
Ho preparato delle slide per una presentazione di circa quattro ore: cercando di far passare i concetti fondamentali in maniera semplice e il più possibile coinvolgente in modo da tenere alta l’attenzione di giovani colleghi del corso. (Sono rimasto sveglio molte notti per cercare di finire in tempo il lavoro!).

Non è di certo la prima volta che mi trovo di fronte a degli studenti per una lezione ma devo dire che in questo caso è stata davvero una grande soddisfazione per me vedere il loro interesse in materia: l’indicazione principale sono state le domande mi hanno fatto, durante le quattro ore sono state fatte una infinità!

Gli studenti sembravano molto interessati e hanno fatto numerose domande. Qualcuno, durante le pause, ha approfondito il tema facendo delle ricerche online e dopo è intervenuto Vertsonis all'ospedale Ronconi di Bolognadicendo: “Dottore ho appena letto su internet che…”. La tecnologia permette un confronto e un arricchimento professionale impensabile fino ad oggi! Sono rimasto sorpreso rendendomi purtroppo conto della differenza generazionale. Ahimè!

L’uso dell’ossigenoterapia iperbarica è un tema ancora poco trattato nelle aule universitarie, così anche gli studenti del terzo anno, spinti dalla curiosità, si sono presentati ad ascoltare il seminario.
Spero ci siano presto altre occasioni di incontro per raccontare il mio lavoro, ma soprattutto aspettiamo qualcuno dei ragazzi che ci ha chiesto di venire al Centro per seguire alcune ore di formazione, saremo davvero felici di averli con noi!

 



Rispondi

  • (will not be published)

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Iscriviti alla Newsletter del Centro Iperbarico di Bologna

* = campo richiesto!

Archivi