Autismo e terapia in camera iperbarica

Mia figlia ha 5 anni ed è affetta da autismo (per esclusione è stato ricondotto a un danno vaccinale).

Abbiamo seguito una terapia Cease e ottenuto dei  miglioramenti, ora stiamo seguendo un approccio biomedico.

Volevo sapere se la terapia iperbarica potrebbe portare dei benefici e quante sedute sarebbero necessarie.

Grazie mille

Distinti Saluti
Anais



Una risposta a “Autismo e terapia in camera iperbarica”

  1. Ferruccio Di Donato on

    Risponde il Direttore Sanitario del Centro Iperbarico di Bologna, dott. Ferruccio Di Donato
    Laurea in Medicina e Chirurgia Università di Bologna
    Specializzazione in Medicina del Nuoto e delle attività subacquee – istituto di fisiologia umana Università di Chieti
    Ordine Dei Medici di Bologna N° 11812

    Buongiorno sig.ra Anais,
    mi spiace molto per il problema della sua bambina.

    L’ossigenoterapia iperbarica è utilizzata per migliorare le problematiche dei bambini affetti da autismo.
    Purtroppo non tutti i Centri Iperbarici sono attrezzati per questi trattamenti perché richiedono un’organizzazione particolare dedicata a questi piccoli pazienti e specifiche competenze.
    Al Centro iperbarico di Bologna non siamo organizzati per questi trattamenti.

    Per avere informazioni su questo tema le consiglio però di rivolgersi al Centro iperbarico di Ravenna, dove i colleghi si occupano con competenza e professionalità dei piccoli pazienti affetti da autismo.
    Può contattali via mail a segreteria@iperbaricoravenna.it o al numero 0544 500152

    Saluti
    Dott. Ferruccio Di Donato

    Rispondi

Rispondi

  • (will not be published)

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Iscriviti alla Newsletter del Centro Iperbarico di Bologna

* = campo richiesto!

Archivi