L’ossigenoterapia nella cura della fibromialgia

Salve,

mia moglie che soffre di fibromialgia da circa due anni e le abbiamo provate di tutte.
L’ultima cura che sta facendo e l’ozono terapia nucleare, siamo alla 14 seduta ha avuto dei lievi miglioramenti.
Purtroppo ha un male terribile a un piede e il dolore si sposta in continuazione senza dare alcun sollievo e facendole anche tenere una postura non corretta.

Ho sentito dire che con la camera iperbarica alcuni pazienti stanno migliorando la qualità della loro vita: posso sapere i costi a seduta o a ciclo?
Grazie

Alberto

 

 



Una risposta a “L’ossigenoterapia nella cura della fibromialgia”

  1. Ferruccio Di Donato on

    Risponde il Direttore Sanitario del Centro Iperbarico di Bologna, dott. Ferruccio Di Donato
    Laurea in Medicina e Chirurgia Università di Bologna
    Specializzazione in Medicina del Nuoto e delle attività subacquee – istituto di fisiologia umana Università di Chieti
    Ordine Dei Medici di Bologna N° 11812

    Buongiorno Alberto,
    al Centro Iperbarico di Bologna trattiamo i pazienti affetti da fibromialgia con ossigenoterapia iperbarica utilizzando il protocollo proposto da Efrati nello studio pubblicato nel 2015 (Efrati S., Golan H., Bechor Y, et al. “Hyperbaric oxygen therapy can diminish fibromyalgia syndrome–prospective clinical trial”, 2015).
    L’ossigenoterapia iperbarica consiste nel respirare ossigeno puro o miscele iperossigenate all’interno della camera iperbarica, ambiente che viene lentamente pressurizzato fino alla pressione di 2.5 atmosfere (come essere a -15 metri di profondità in mare).
    La durata di ogni seduta è di 90 minuti e all’interno della camera iperbarica i pazienti sono assistiti da personale sanitario (infermiere o medico).
    Il protocollo di trattamento della fibromialgia prevede 40 sedute, che si effettuano 5 volte alla settimana, dal lunedì al venerdì.
    Per essere ammessi al trattamento in camera iperbarica è necessario sottoporsi ad una visita specialistica con il medico iperbarico per la conferma della diagnosi, l’esclusione di controindicazioni cliniche e l’esecuzione degli accertamenti necessari per il monitoraggio clinico della terapia.
    Proponiamo sempre ai pazienti di effettuare la SPECT cerebrale di perfusione prima e dopo il protocollo terapeutico.
    Il costo della terapia iperbarica è di 95.€ ogni seduta e quello della prima visita è di 120 €.
    Se desidera altre informazioni, non esiti a telefonarci.
    Saluti
    Ferruccio Di Donato

    Rispondi

Rispondi

  • (will not be published)

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Iscriviti alla Newsletter del Centro Iperbarico di Bologna

* = campo richiesto!

Archivi