La ferita di Paola è in via di guarigione, grazie anche alla terapia iperbarica

La signora Paola qualche mese fa si è fratturata il malleolo della gamba sinistra e ha dovuto subire un intervento di stabilizzazione mediante l’utilizzo di mezzi di sintesi.
La ferita chirurgica, però, faceva fatica a cicatrizzarsi e un tampone ha rilevato una presenza di batteri causa del problema.

IMG_20170921_163055Nonostante l’antibioticoterapia mirata la situazione non migliorava e così si è deciso di fare una indagine più approfondita, una scintigrafia con leucociti marcati che permette di vedere dove vi sia una zona con presenza di infezione. L’esame ha rilevato che attorno alle viti della gamba vi fosse una sacca di infezione, difficile da trattare, che necessitava di un nuovo intervento chirurgico.

A questo punto è iniziata anche la terapia iperbarica, la sua sinergia con l’antibiotico fa si che si sommino i potenziali e il risultato sia maggiore.

A completamento del quadro abbiamo anche fatto una ossimetria percutanea in modo da assicurarci che l’ossigenazione della ferita fosse adeguata. Inoltre sono stati fatti dei prelievi del sangue seriati per controllare lo stato di infezione, ed è da molte settimane che si mantengono sotto la soglia di attenzione.

Paola ha ormai finito le sedute di ossigenoterapia e la ferita si è di molto ridotta come dimensione, ora continuerà con le medicazioni fino al completamento della guarigione.

Noi le facciamo i migliori auguri possibili e siamo stati felici di poterla aiutare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Archivi