Lembi peduncolati cutanei, fascio-cutanei e mio-cutanei compromessi

Definizione
Lembi peduncolati cutanei, fascio-cutanei e mio-cutanei compromessi in cui è iniziata una diminuzione del microcircolo e si sta instaurando una condizione di ipossia.

L’evoluzione clinica dello stato di compromissione vascolare di flusso arterioso del lembo viene seguita con il controllo del colore (pallore), riempimento capillare (assenza del polso capillare), temperatura cutanea (ridotta rispetto alle aree circostanti) e valutazione del sanguinamento alle punture (ridotto sanguinamento e colore alterato). 

Bibliografia utilizzabile ai fini dell’individuazione delle prove di efficacia 

  • No revisioni Cochrane o altre revisioni sistematiche
  • No Clinical evidence o UpToDate
  • 1 Rapporto di Technology Assessment AHRQ, Rochville, Maryland, 2006 considera che vi sono limitate evidenze dell’efficacia dell’OTI (prende in considerazioni 1 RCT con qualche limitazione)

Perrins DJ et Al. ”Influence of hyperbaric oxygen on the survival of split skin grafts” Lancet. 1967 Apr 22;1(7495):868-71

Trattamento di prima linea dopo la diagnosi
Terapia medica
Terapia chirurgica (Occlusione/trombizzazione arteriosa venosa del pericolo del lembo).

Criteri diagnostici di ammissione
L’OTI è indicata nei casi di lembi cutanei, fascio-cutanei e mio-cutanei peduncolati a rischio e in condizione di scarso flusso arterioso, a condizione che l’inizio del trattamento sia attuato precocemente, al massimo dopo 36 ore dall’intervento e/ dall’evento ischemico.

Nelle condizioni di basso flusso arterioso e/o di occlusione arteriosa in cui l’indicazione chirurgica è primaria e l’OTI assume un ruolo di supporto dopo il reintervento.

Valutazione clinico-amnestica dopo la diagnosi

  • Controllo di colorito
  • riempimento capillare
  • temperatura
  • eventualmente test di sanguinamento.
  • ossimetria transcutanea
  • patologie associate (costituenti “rischio”)

Terapie associate
EBPM, Prostanoidi
Limitazioni al trattamento

  • condizioni che controindicano il trasporto

Beneficio atteso e indicatori di efficacia

% di lembi sopravvissuti

 Schema di trattamento

DIAGNOSI N. max trattamenti Osservazioni
Lembi peduncolati cutanei, fascio-cutanei, mio-cutanei con segni di ipovascolarizzazione arteriosa 8

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Iscriviti alla Newsletter del Centro Iperbarico di Bologna

* = campo richiesto!

Archivi