I diversi tipi di scaricatori di condensa della camera iperbarica

Abbiamo iniziato a parlare degli scaricatori di condensa, ora vedremo come ne esistono in commercio vari tipi.

Non parleremo di quelli manuali, dove l’intervento dell’uomo è fodnamentale perché funzionino in quanto non sono utilizzati al Centro Iperbarico di Bologna. Qui usiamo solo queste due tipologie, completamente automatiche, in modo che la dimenticanza non possa succedere.

scaricatori di condensa
Elettronici temporizzati

Su questi modelli è possibile programmare la durata di apertura dello scaricatore e l’intervallo tra uno scarico e l’altro.
È presente un tasto “test” per verificare il corretto funzionamento.
Per funzionare necessita di corrente elettrica e pressione di esercizio

Funzionamento:

La condensa accumulatasi sul fondo del serbatoio entra nella parte superiore, attraversa il filtro e quando la bobina si apre, grazie alla pressione presente in linea permette la fuoriuscita dell’acqua. 

 
Scaricatore automatico con galleggiante

Per funzionare necessita della pressione di esercizio e non dell’alimentazione elettrica.
All’interno dello scaricatore è presente un galleggiante, il quale una volta che il serbatoio ha raggiunto un certo livello di condensa il galleggiante si solleva aprendo un otturatore, facendo così uscire la condensa presente nel contenitore.
Una volta svuotato il contenitore dalla condensa, il galleggiante si riabbassa richiudendo l’otturatore.
La pressione presente nella linea permette la fuoriuscita della condensa.

scaricatori di condensa

A monte dello scaricatore, in entrambi i modelli, è presente un filtro, il quale trattiene le impurità e evita che tali impurità blocchino il sistema di apertura. Tale filtro viene pulito mensilmente.

Come vedete il loro funzionamento è estremamente semplice, ma l’azione che svolgono è fondamentale per avere una corretta manutenzione dell’impianto iperbarico!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Archivi