fbpx

Come funziona il pavimento della camera iperbarica?

Oggi pubblichiamo un articolo della nostra serie tecnica, nei mesi scorsi abbiamo parlato di moltissimi aspetti dell’impianto iperbarico, oggi ci focalizziamo su un particolare che può sembrare ininfluente ma che come vedremo svolge un aspetto fondamentale per quanto riguarda la sicurezza dell’impianto: il pavimento della camera iperbarica.

camera iperbaricaIl pavimento antistatico a vederlo sembra un normale tappeto plastico, ma nella parte superiore ha la caratteristica di essere antibatterico e nella parte sottostante è composto da particelle di carbone. Tale materiale, facendo da conduttore fa si che ci sia costantemente una continuità verso l’impianto di messa a terra, impedendo così alle persone di caricarsi elettrostaticamente. Se succedesse quando poi andremmo a toccare una qualsiasi parte metallica della camera provocheremmo una scintilla, un po’ quello che succede quando scendiamo dall’auto toccando lo sportello e prendiamo la famosa “scossa”.

In pratica l’accumulo della carica elettrostatica viene ridotto al minimo e viene subito scaricato verso l’impianto di messa a terra che disperderà queste cariche accumulate senza nessun rischio.

Nel prossimo articolo entreremo nello specifico di cosa sono le cariche elettrostatiche e del perché sia fondamentale evitarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Archivi