fbpx

La Medicina Iperbarica nella cura delle Lesioni Cutanee: il 16 maggio riprendono gli incontri tematici al Centro Iperbarico di Bologna

Prosegue “Under Pressure” la serie di incontri di Medicina iperbarica al Centro Iperbarico di Bologna. In questa occasione, il format che coinvolge medici e infermieri nello studio e conoscenza dell’OTI, tratterà il tema delle lesioni cutanee.

L’incontro si terrà il 16 maggio alle ore 19.00 presso il Centro Iperbarico Bologna.

I temi che verranno affrontati durante la tavola rotonda saranno:

  • L’Ossigeno Terapia Iperbarica
  • OTI nell’esperienza dell’ambulatorio medicazioni complesse della chirurgia della mano
  • OTI nell’ischemia critica non rivascolarizzabile
  • L’esperienza della gestione del paziente con lesione cutanea al Centro Iperbarico Bologna

Al termine della tavola rotonda verrà dato ampio spazio al dibattito con il pubblico.

Interverranno:

  • Ferruccio Di Donato – Direttore Sanitario Centro Iperbarico di Bologna
  • Maria Concetta Gagliano – Responsabile ambulatorio medicazioni complesse nelle perdite di sostanza dell’arto superiore Policlinico di Modena
  • Elisabetta Favaretto – Dirigente Medico Angiologia e Malattie della Coagulazione Policlinico Sant’Orsola Bologna
  • Luigi Santarella – Medico Centro Iperbarico di Bologna
  • Chiara Campomori – Infermiera responsabile ambulatorio medicazioni Centro Iperbarico di Bologna

L’evento è organizzato in collaborazione con DAMOR. Al termine dell’incontro si potrà visitare il Centro Iperbarico e sarà possibile vedere il funzionamento delle camere e dell’impianto iperbarico con una compressione dimostrativa. Alla fine della visita ci sarà una piccola cena a buffet.

L’incontro è dedicato ai medici e agli infermieri. Per maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria del Centro Iperbarico di Bologna al 051 6061240 o via mail: info@iperbaricobologna.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Archivi