fbpx

Terapia iperbarica e acufeni: Beatrice chiede un consiglio

Buongiorno Dottore,

vorrei avere informazioni circa la possibilità di utilizzare la terapia iperbarica per la mia mamma portatrice di apparecchi acustici per ipoacusia bilaterale da parecchi anni, e colpita da acufene bilaterale molto forte da circa 2 mesi.

Ovviamente abbiamo già fatto visite otorino e varie terapie.

Ringraziando anticipatamente invio cordiali saluti.

Una replica a “Terapia iperbarica e acufeni: Beatrice chiede un consiglio”

  1. Risponde il Direttore Sanitario del Centro Iperbarico di Bologna, dott. Ferruccio Di Donato
    Laurea in Medicina e Chirurgia Università di Bologna
    Specializzazione in Medicina del Nuoto e delle attività subacquee – istituto di fisiologia umana Università di Chieti
    Ordine Dei Medici di Bologna N° 11812

    Buon giorno Beatrice,
    in un caso di acufene di recente insorgenza (2 mesi) in una persona già presbiacusia, ritengo che sia indicato tentare l’ossigeno terapia iperbarica per ridurre l’intensità dell’acufene. Ovviamente, sarà necessario escludere altre controindicazioni all’OTI e valutare il quadro audiologico nel suo complesso.
    Per maggiori informazioni non esiti a contattarmi al centro iperbarico di Bologna.
    Saluti
    Ferruccio Di Donato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Archivi