fbpx

Ronzii post immersione: Francesca ci scrive per un consiglio

Buongiorno Dr. Di Donato e buongiorno a tutto lo staff,
Sono tornata giovedì scorso da Sharm dopo una settimana di immersioni. Premetto che erano ben 9 anni che non mi immergevo e che quindi ho fatto tutto con molta attenzione, in particolare la compensazione, cercando di non creare traumi o compensazioni forzate.

Direi che è andato tutto bene…fino al ritorno.

A partire da venerdì mattina, infatti, avverto un lieve sibilo a entrambe le orecchie. Non ho alcun tipo di dolore e mi sembra che l’udito non abbia problemi. Quello che vi chiedo è: devo aspettare e vedere se il sibilo si attenua da solo e poi venire a fare una visita completa (premetto che vorrei fare una visita subacquea anche per valutare la mia capacità di compensazione) o meglio che faccia subito la visita?

Premetto che sono abbastanza esperta in immersioni e, prima della lunga interruzione, non ho mai avuto grossi problemi in compensazione se non qualche rarissima volta, ma senza mai avere strascichi nei giorni seguenti.

Resto in attesa di Vostro gentile riscontro e Vi auguro buona giornata.

Francesca

Una replica a “Ronzii post immersione: Francesca ci scrive per un consiglio”

  1. Risponde il Direttore Sanitario del Centro Iperbarico di Bologna, dott. Ferruccio Di Donato
    Laurea in Medicina e Chirurgia Università di Bologna
    Specializzazione in Medicina del Nuoto e delle attività subacquee – istituto di fisiologia umana Università di Chieti
    Ordine Dei Medici di Bologna N° 11812

    Buongiorno Francesca,
    dal momento che ti rendi conto che il sibilo è presente e stabile, non aspetterei a fare una visita otorinolaringoiatrica per valutarne la natura.

    Dal momento che hai fatto immersioni senza alcun problema di compensazione, escluderei che il disturbo possa essere causato dalla sofferenza barotraumatica dell’orecchio medio o interno. Se il problema è legato all’attività subacquea, è più probabile che sia dovuto a un’infiammazione del condotto uditivo esterno; ma, in ogni caso, ti consiglio di programmare subito una visita senza attendere troppo tempo.

    Qualora avessi necessità di ulteriori informazioni non esitare a contattarci scrivendo a info@iperbaricobologna.it.
    Saluti,
    Ferruccio Di Donato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Archivi