fbpx

Chiusura percutanea del PFO: il dott. Di Donato parla all’Evento SIECVI – Emilia Romagna

Il prossimo 6 novembre, il Dott. Ferruccio Di Donato, direttore Sanitario del Centro Iperbarico di Bologna terrà un intervento all’evento organizzato dal SIECVI – Società Italiana di Ecocardiografia e CardioVascular Imaging, dal titolo “La chiusura percutanea del PFO alla luce delle nuove evidenze: percorsi, indicazioni e appropriatezza”.

PFO e Medicina Subacquea iperbarico bolognaIl Dott. Di Donato parlerà di PFO e Medicina Subacquea e della correlazione fra questi due elementi. Il PFO (Forame Ovale Pervio) è un argomento di grande interesse soprattutto per chi pratica attività subacquea perché in immersione si può rischiare l’embolia.

Il PFO – Forame Ovale Pervio è un’anomalia cardiaca che riguarda circa il 25% della popolazione adulta. Consiste in un piccolo “foro” che mette in comunicazione l’atrio destro e l’atrio sinistro del cuore. Il PFO non è una patologia ma un residuo della nostra vita embrionaria, infatti nel feto la comunicazione tra la cavità destra e sinistra del cuore è normale. Il Forame Ovale Pervio si verifica quando non si sviluppa la membrana che divide le due parti del cuore.

L’evento si svolgerà nella pomeriggio di mercoledì 6 novembre e si terrà all’Ospedale di Baggiovara (Modena), nell’Aula Vecchiati – OCSAE.
Interverranno diversi esperti, dal settore neurologico a quello ginecologico, per confrontarsi sui percorsi e le indicazioni del trattamento del PFO alla luce delle nuove evidenze.
Alla fine del convegno ci sarà un focus sui casi clinici e una tavola rotonda sulle esperienze territoriali e i percorsi condivisi.

Consulta il programma dell’Evento

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook

Il Centro Iperbarico di Bologna è convenzionato con DAN Europe

Archivi